“La voce (dis)umana”: un filo che uccide

Ottima prova d’attrice di Giulia Cavallini diretta da Michele Redaelli. Una donna al telefono nel disperato bisogno d’amore. La certezza della fine di un rapporto e la folle speranza che, forse, lui possa tornare. Una speranza alimentata e nello stesso tempo negata dalla presenza dell’altro al telefono che, probabilmente per un irrefrenabile senso di colpa, […]

“The Jail – Chi è libero dentro è libero ovunque”: così parlò gReY the Mime

Al Teatro dell’Affratellamento la creatività pantomimica di Luigi Benassai incontra l’arte figurativa di Clet per la regia di Giulia Cavallini. Può un luogo penoso e oscuro, come l’edilizia squallida e scomoda di un cubicolo detentivo, rappresentare un’occasione di libertà piuttosto che di segregazione forzata? A quanto pare si, e ce lo dimostra molto bene l’attore […]

“Biancaneve” nell’era post-moderna

Al Teatro Lumière una fiaba per grandi e piccini con Maurizio Lombardi en travesti nei panni della matrigna Svenia.  Forma primordiale della narrazione, la fiaba da sempre riesce a entrare nel cuore delle persone a qualsiasi età. La sua struttura è semplice e, magicamente, universale. Travalica generazioni e culture diverse rimanendo sempre efficace e attuale. […]

“A piedi nudi nel parco” di Massimo Alì: amore nella buona e nella cattiva sorte

Una leggenda dell’evergreen nello spettacolo della Compagnia Teatro a Manovella alle Laudi di Firenze. Una pomeridiana degna di nota l’ultima replica della celebre pièce “A piedi nudi nel parco”, un classico mai passato di moda riproposto al Teatro Le Laudi, che ha visto sulle scene due bravissimi attori come Leonardo Venturi e Giulia Cavallini nel […]

Stagione di prosa 2014/2015 del Teatro Le Laudi

Al via dal 18 ottobre la stagione di prosa del Teatro Le Laudi di Firenze. Ha inizio il prossimo 18 ottobre la nuova stagione di prosa del Teatro Le Laudi  che offre da sempre al pubblico spettacoli scritti dai grandi autori del passato come Shakespeare, Goldoni, Calvino, Moliére, Simon, Anouilh, Pirandello, Bernanons affiancati da quelli […]

“Una giornata particolare”: solitudini sotto il regime

La sceneggiatura del film di Ettore Scola riportata sulla scena dal regista Massimo Alì al Teatro di Cestello durante le giornate della Memoria. Appare quasi inconcepibile che solo pochi decenni fa l’Italia (e l’Europa) abbia assistito a giorni “particolari” come quello narrato da Ettore Scola, Maurizio Costanzo e Ruggiero Maccari, sceneggiatori del film del 1977 […]