“Marine Rites”, lo storico “concerto galleggiante” presentato a Roma nel lontano 1979 dal Maestro Alvin Curran, torna in una nuova versione diurna per Romaeuropa Festival, domenica 25 settembre al laghetto di Villa Borghese, luogo in cui fu eseguito per la prima volta.

Uno straordinario evento gratuito che a mezzogiorno vedrà suonare in diverse barche a remi la Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio e alcuni studenti del Conservatorio di Santa Cecilia sotto la direzione di Silverio Cortesi e dello stesso Curran.

L’intento, come nel ’79, sarà quello di disegnare un paesaggio musicale, specchio del microcosmo naturale del laghetto.

Creare degli esercizi teatrali sonori: era questo l’obiettivo che spingeva Curran a dare vita a concerti per luoghi naturali, scale, luoghi monumentali, tra cui proprio il laghetto di Villa Borghese.

 

Alessia Coppola