Arcigay NapoliNapoli. In Italia, così come in altri paesi del mondo, negli anni, le discriminazioni legate all’identità sessuale non hanno fatto altro che compromettere la civile e serena coesistenza tra i cittadini. L’omofobia è un processo che si annida nel disdegno dei differenti modi di pensare, è la paura del diverso, di ciò che non si conosce, per cui non è un’ infermità, ma solo una presa di posizione. A portare avanti la battaglia per i diritti civili spesso, sono anche personalità del mondo dell’arte e dello spettacolo che scendono in campo con un impegno diretto. Lo scorso 11 luglio 2014, presso la Galleria Essearte di Napoli, è stata inaugurata la mostra fotografica dell’ autore e regista teatrale Mario Gelardi, in ricordo di alcuni protagonisti della comunità lgbt della città partenopea. La rassegna, intitolata con una sigla numerica “19842014”, nasce in occasione del trentennale del comitato Antinoo di Napoli, primo comitato arcigay del Sud e secondo in Italia. Se per tale occasione Gelardi si è servito della fotografia, mezzo espressivo a lui inusuale, lo ha fatto solo per meglio imprimere le espressioni dei volti di quegli uomini e quelle donne che negli ultimi 30 anni hanno agito in prima persona per rivendicare e dimostrare la propria normalità. Il 17 luglio è stata organizzata un’altra serata sempre presso la galleria Essearte, durante la quale l’autore era presente per fotografare coloro i quali volevano diventare protagonisti dei ritratti destinati alla proiezione durante il finissage del 21 luglio, evento che sarà accompagnato dal catalogo edito da Caracò, ideato da Carmine Luino, con testo critico di Ileana Bonadies. Inoltre, intorno alle ore 20, i visitatori hanno potuto assistere al reading di poesia del libro “Sulle mie labbra” (ed. La vita felice) di Claudio Finelli. La raccolta è un insieme di versi che svelano il turbamento per la giovinezza, la quale si palesa in tutta la sua durezza, egoisticamente incentrata solo su se stessa.

Galleria Essearte, via Nilo, 34 – 80138 Napoli – scala A 1° piano info@essearte.it tel. 081 19330665 – cell. 338 9492733

 

Fabiana Laganà