14923081_1520111544669364_1224450215_o

Enorme il successo per la cinquantesima edizione di Lucca Comics & Games, la prestigiosa manifestazione che, in alcuni giorni, ha raggiunto il limite prefissato degli 80mila biglietti di ingresso staccati per tuffarsi nel mondo magico di fumetto, videogioco, gioco e magia a tutto tondo. Bagno di folla per Cristina D’Avena al Lucca Comics & Games 2016: la regina delle sigle dei cartoni animati è stata osannata dal festoso pubblico dell’evento toscano che, ogni anno, l’accoglie come una vera e propria diva. Quello con la D’Avena è stato soltanto uno degli appuntamenti imperdibili per il mondo geek che erano in calendario per quest’importantissima edizione: gli appassionati di giochi da tavolo infatti hanno potuto stringere la mano ed hanno potuto richiedere gli autografi a nomi noti del settore, come Emiliano Sciarra, ideatore del gioco di carte “Bang!”, fino all’ospite internazionale Antoine Bauza, creatore di “7 Wonders”, storico draft game amatissimo dal mondo ludico. Ovviamente, in una fiera che nasce principalmente per celebrare l’universo fumettistico, non potevano mancare nomi legati al mondo di carta ed inchiostro, ed ecco quindi file infinite per poter incontrare Charlie Adlard, disegnatore della versione a fumetti del telefilm cult “The Walking Dead”, così come imperdibile per gli appassionati del genere l’incontro con Bruno Bozzetto, autore di fama mondiale o ancora Giorgio Cavazzano, legato al marchio Disney e Kazuhiro Fujita, noto ai lettori di manga come il disegnatore della serie “Ushio e Tora”, senza dimenticare la presenza illustre di Milo Manara.

14963674_1520130848000767_541878308_o

I nomi che hanno illuminato il parterre della manifestazione però sono stati tanti altri: da J-ax a Stefano Benni, da Frank Miller a cui dobbiamo capolavori come “Sin City” e “300” a Hajime Tabata, regista videoludico tra i più illustri che è stato fiero di presentare il quindicesimo capitolo della fortunatissima saga del videogioco Final Fantasy, passando per Paolo Barbieri che ha presentato il suo nuovissimo libro illustrato “Zodiac”. Il vero cuore pulsante di una manifestazione pittoresca come Lucca Comics è però anche il fiume in piena di visitatori che invade letteralmente le strade della città, spesso incarnando i propri personaggi preferiti, indossando un curatissimo costume: per grandi e piccini è divertentissimo passeggiare chiedendo una foto a Goku o ad Elsa di Frozen, così com’è magico entrare in uno dei numerosi padiglioni disseminati all’interno delle mura di Lucca per scoprire mondi incantati fatti di fumetti, giochi da tavolo, videogiochi, libri ed illustrazioni ed abbandonare per qualche giorno la vita reale.

Gaetano Cutri

Foto di Sergio De Pierro