Anche quest’anno la magia della nona arte ha preso possesso della città toscana per dar vita ad una nuova edizione ricca di contenuti. Lucca Comics & Games 2018 ha raggiunto nuovamente un ottimo risultato in termini di visite grazie alla quantità spropositata di eventi riguardanti il mondo del fumetto, del cinema, della musica, dei giochi da tavolo e dei videogames, capaci di attirare un pubblico più che trasversale, accontentando i giovanissimi, così come gli appassionati più adulti ed intere famiglie. Tra gli appuntamenti più interessanti troviamo ancora una volta presente all’evento Robert Kirkman, il celebre autore di un prodotto ormai divenuto un classico come “Walking Dead” ha reso più luminosa la sezione ospiti della manifestazione insieme al proprio team col quale ha presentato l’ultimo volume della sua storia più recente, intitolata “Invincible”.

Nell’area editori, ampia e ricca di offerte, sono stati ospitati, agli stand delle varie etichette, nomi tra i più celebri del panorama fumettistico attuale, da Zerocalcare, fiero di avere al cinema la trasposizione di uno dei suoi lavori, fino a Leo Ortolani che ha presentato lo spin off dedicato ad un personaggio estrapolato dal suo celeberrimo fumetto “Rat-man”, passando per Arthur Adams famoso per aver disegnato per la Marvel e la DC, nonché Junji Ito, apprezzatissimo mangaka che ha creato un vero bagno di folla a sancire la sua presenza lucchese.

Ampio spazio anche alle mostre, in primis quella dedicata al maestro Leiji Matsumoto, famoso per la serie “Galaxy Express”, tra le tante a suo attivo, fino ad arrivare all’italianissimo Simone Bianchi che ha portato un po’ di bel paese nel mondo Marvel grazie alle sue collaborazioni col colosso supereroistico.

Dal lato games, presso il padiglione Carducci, il meglio del mondo ludico ha permesso alle varie case editrici di proporre nuovi titoli e di presentare in prova le nuove chicche dei propri cataloghi. La DV Giochi ha presentato il nuovo titolo del celebre maestro Feld “Forum Trajanum”, accompagnato da un nuovo capitolo della serie “Deckscape”, il gioco di carte “Catalyst” e una nuova serie di giochi in astuccio divertenti ed ironici, mentre la Asmodee Italia si è data da fare con la presentazione di “Keyforge” nuovo gioco dall’autore di “Magic” ed ospitando la finale del torneo di “Pandemic”, celebre brand legato all’etichetta. Moltissime altre le case editrici presenti, dalla Devir che ha offerto uno stralcio di Egitto col suo “Luxor”, alla Cranio col nuovo progetto su Kickstarter intitolato “Barrage”, dalla Ghenos Games con “Beetween two castles of mad King Ludwig” fino alla Cosmic Games ha dato spazio a titoli dedicati a marchi di grande successo, da Batman ad Harry Potter, passando per Fallout, notissima serie di videogiochi, mentre la Uplay ha fatto respirare l’aria del Far West col suo “The Long Road” e ha messo alla prova chi ha voluto testare il nuovissimo gioco investigativo “Chronicles of Crime”.

Ampio spazio proprio al mondo videoludico a Lucca Comics & Games grazie ad una serie di postazioni dove era possibile provare titoli brillanti del panorama del divertimento elettronico e soprattutto una dedica all’uscita del nuovissimo capitolo della serie “Kingdom Hearts” che mette d’accordo gli appassionati dei giochi di ruolo con i fan accaniti del mondo Disney in una storia magica tutta da giocare.

Non sono mancate situazioni legate al mondo movies & serial, come l’evento legato al mondo di Harry Potter, dedicato all’uscita del prossimo film legato al brand “Animali fantastici e dove trovarli – I Crimini di Grindelwald” grazie al quale è stata illuminata la grande bacchetta collocata in Piazza San Michele, così come la presenza molto gradita di Nicholas Brandon, famoso per il ruolo di Xander all’interno della serie tv “Buffy”, nonché Piazza Anfiteatro che ha fatto da sfondo ad un padiglione tutto dedicato alla nuova serie tv “Narcos” con uno spettacolo interattivo per promuovere il suo arrivo su Netflix.

Dopo la fiera, sfidando la stanchezza, molti visitatori hanno atteso l’arrivo degli eventi serali in compagnia di personaggi di grande successo, a cominciare dai Lacuna Coil con un concerto celebrativo di Halloween, fino a Ruggero dei Timidi che ha sfoggiato tutta la sua ironia. Le sfilate dei cosplayers sulle mura e tra le stradine gremite della città non hanno fatto altro che rendere Lucca Comics & Games 2018 una favola vivente, dove magia ed intrattenimento, cultura e svago hanno trovato ancora una volta posto per un evento che risulta sempre imperdibile per chi vuole tornare un po’ bambino e per chi vuole avere un contatto diretto con le sue passioni legate al fumetto e al gioco.

Gaetano Cutri

Gallery fotografica realizzata da Sergio De Pierro