Nel 2015, nell’era del consumismo e del capitalismo, in cui siamo tutti indaffarati, non c’è tempo nemmeno per organizzare il matrimonio, infatti, ramai, la prima domanda che si pongono i futuri sposi è: “ci facciamo aiutare da un Wedding Planner?”. Ma chi è, e cosa fa il Wedding Planner? In passato le vere Wedding Planner erano le mamme, le suocere e le sorelle della sposa, ma oggi, per coloro che non vogliono perdere le staffe nell’incombenza dei preparativi che incalzano, ecco che entra in gioco colui che pianifica il matrimonio dalla A alla Z, facendosi carico di tutta l’organizzazione, consigliando le soluzioni più adatte e curando i minimi particolari. Molto spesso trasforma i vorrei, ma non posso in: voglio e posso, interpretando le idee degli sposi egli offre consulenza nella formalizzazione dei contratti e nella scelta dei fornitori, consigliando le soluzioni migliori per trasformare il sogno dei futurisposi in realtà.

Il W.P. è il primo invitato a presentarsi sul luogo per visionare il tutto e risolvere i problemi anche all’ultimo minuto. Questa figura professionale è molto diffusa negli Stati Uniti d’America, ma sta prendendo campo anche in Italia, dove, grazie al successo mediatico delle trasmissioni televisivo di cui è protagonista, il W.P. per antonomasia è sicuramente Enzo Miccio. Elegante, raffinato, egli fa del bon ton il suo credo, l’ amico che tutte le donne vorrebbero avere per l’organizzazione del proprio matrimonio.

Di origini napoletane, Miccio si trasferì a Milano dove ha conseguito il diploma presso l’Istituto Europeo di Design, facendosi subito campo nella moda. Gestisce un’agenzia di W.P. proprio nel capoluogo lombardo, realizzando, insieme al suo staff, matrimoni unici sia in Italia che all’ estero.

Miccio è conosciuto dal pubblico televisivo anche per la conduzione su Real Team di Ma come ti vesti? dove, in coppia con Carla Gozzi, consiglia un nuovo look alla protagonista insegnandole come migliorare il suo aspetto e abolendo alcuni capi dal suo guardaroba, o anche per l’altro format di successo, Shopping Night, sempre con la Gozzi, in cui 3 concorrenti, con a disposizione un intero centro commerciale, debbono trovare l’abito più adatto per un occasione prestabilita. Chi tra le 3 dimostra d’avere più gusto e senso della moda vince i capi che indossa. Ma torniamo alla sua attività di wedding planner: Miccio, in coppia con Angelo Garini, realizza il sogno dei futuri sposi, dando vita ad un evento indimenticabile, facendosi carico dell’intera organizzazione. Ne Il diario di un wedding planner invece Enzo Miccio racconta cosa succede dietro le quinte del matrimonio da lui organizzato.

Enzo non si ferma davanti a nulla, ogni sfida va affrontata cosi ha accettato di partecipare all’ ultima edizione di Ballando con le stelle su Rai1 condotto da Milly Carlucci e Paolo Belli, e, in coppia con l’insegnante Alessandra Tripoli, ha mostrato di essere anche un bravo ballerino, ma la frattura di un metatarso non gli ha consentito di portare al termine la trasmissione e così ha dovuto abbandonare il programma alla penulti

Nel 2015, nell’era del consumismo e del capitalismo in cui siamo tutti indaffarati, non c’è tempo nemmeno per organizzare il matrimonio, infatti la prima domanda che si pongono i futuri sposi è: “ci facciamo aiutare da un Wedding Planner?”. Ma chi è, e cosa fa il Wedding Planner? In passato le vere Wedding Planner erano le mamme, le suocere e le sorelle della sposa, ma oggi, per coloro che non vogliono perdere le staffe nell’incombenza dei preparativi che incalzano, ecco che entra in gioco colui che pianifica il matrimonio dalla A alla Z, facendosi carico di tutta l’organizzazione, consigliando le soluzioni più adatte e curando i minimi particolari. Molto spesso trasforma i vorrei, ma non posso in: voglio e posso, interpretando le idee degli sposi egli offre consulenza nella formalizzazione dei contratti e nella scelta dei fornitori, consigliando le soluzioni migliori per trasformare il sogno dei futurisposi in realtà.

Il W.P. è il primo invitato a presentarsi sul luogo per visionare il tutto e risolvere i problemi anche all’ultimo minuto. Questa figura professionale è molto diffusa negli Stati Uniti d’America, ma sta prendendo campo anche in Italia, dove, grazie al successo mediatico delle trasmissioni televisivo di cui è protagonista, il W.P. per antonomasia è sicuramente Enzo Miccio. Elegante, raffinato, egli fa del bon ton il suo credo, l’ amico che tutte le donne vorrebbero avere per l’organizzazione del proprio matrimonio.

Di origini napoletane, Miccio si trasferì a Milano dove ha conseguito il diploma presso l’Istituto Europeo di Design, facendosi subito campo nella moda. Gestisce un’agenzia di W.P. proprio nel capoluogo lombardo, realizzando, insieme al suo staff, matrimoni unici sia in Italia che all’ estero.

Conosciuto anche per la conduzione televisiva su Real Team di Ma come ti vesti? dove, in coppia con Carla Gozzi, consiglia un nuovo look alla protagonista insegnandole come migliorare il suo aspetto e abolendo alcuni capi dal suo guardaroba, o anche per l’altro format di successo, Shopping Night, sempre con la Gozzi, in cui 3 concorrenti, con a disposizione un intero centro commerciale, debbono trovare l’abito più adatto per un occasione prestabilita. Chi tra le 3 dimostra d’avere più gusto e senso della moda vince i capi che indossa. Ma torniamo alla sua attività di wedding planner: Miccio, in coppia con Angelo Garini, realizza il sogno dei futuri sposi, dando vita ad un evento indimenticabile, facendosi carico dell’intera organizzazione. Ne Il diario di un wedding planner invece Enzo Miccio racconta cosa succede dietro le quinte del matrimonio da lui organizzato.

Enzo non si ferma davanti a nulla, ogni sfida va affrontata cosi ha accettato di partecipare all’ ultima edizione di Ballando con le stelle su Rai1 condotto da Milly Carlucci e Paolo Belli, e, in coppia con l’insegnante Alessandra Tripoli, ha mostrato di essere anche un bravo ballerino, ma la frattura di un metatarso non gli ha consentito di portare al termine la trasmissione e così ha dovuto abbandonare il programma alla penultima puntata.

Oggi ha raggiunto anche il suo ultimo obiettivo, la sua collezione di abiti da sposa. Dei pezzi unici, raffinati e eleganti che sottolineano le forme femminili ed esaltano la naturale bellezza di tutte le donne.

Anche qui Enzo si distingue per il pregio dei materiali, la qualità dei ricami, l’eleganza delle ampie gonne, i pizzi raffinati e i decori che donano autentica bellezza, ma sarà davvero il suo ultimo obiettivo??? Staremo a vedere…

Fabio Esposito