A Fabbrica Europa la creazione site specific del contemporary dance group di Ravenna.

Tra gli eventi di questa XXIIa edizione di Fabbrica Europa va segnalata la creazione site specific “Following. Strettamente confidenziale”, nata dal desiderio del Gruppo Nanou di far riscoprire allo spettatore il proprio decennale percorso artistico. Fondato a Ravenna nel luglio del 2004 come luogo di incontro tra i diversi linguaggi e sensibilità che caratterizzano la ricerca estetica di Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci e Roberto Rettura, il contemporary dance group ha sempre lavorato sulla coreografia come momento di un dialogo tra corpo, suono e immagine per dar vita a un’opera d’arte organica.

Così anche in “Following. Strettamente confidenziale”, dove lo spettatore è costretto a compiere il proprio solitario percorso tra una serie di stanze che sembrano moltiplicarsi all’infinito. Prive di pareti oppure deformate e deformanti, ricostruite in forma di modellini in miniatura, oppure poste sotto vetro, sono tutte animate da luci e suoni. Sono gli spazi più intimi di una casa, dove si depositano i ricordi (anche i nostri) più privati e, percorrendoli (sia gli spazi che i ricordi), si riscoprono le emozioni di una dimensione affettiva che è patrimonio personalissimo eppure comune. Un labirinto in cui perdersi, osservare e creare un personale percorso di visione, a volte suggerito, altre ostacolato, dai danzatori che animano quelle stanze, nonché gli spazi in cui il pubblico si muove. E non a caso la performance è stata definita «il prototipo di un’opera museale coreografica».

Firenze – Istituto Francese, 18 giugno 2015

Lorena Vallieri

FOLLOWING. STRETTAMENTE CONFIDENZIALE – Gruppo Nanou

Creazione site specific di: Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci; suono: Roberto Rettura; light design e scene: Giovanni Marocco; prodotto da: E / gruppo Nanou con il contributo di: MIBACT, Regione Emilia-Romagna Assessorato alla Cultura, Comune di Ravenna Assessorato alla Cultura e il sostegno di: Cantieri.

Con: Sissj Bassani, Anna Basti, Alessia Berardi, Marco Maretti, Anna Marocco. Special guest: Malika Djardi.