“Tre atti unici da Anton Čhecov”, una lezione di leggerezza e convulsa ironia

Una stanza stretta, due coppie, due tavoli, qualche sedia; pochi essenziali oggetti ed immediatamente ci si immerge nelle nevrosi quotidiane fatte di incomprensioni e malintesi, nell’antitesi uomo donna. Espressioni, gesti e pensieri diversamente ostentati.Le divergenze nascono e si evolvono rapide, veloci oscillando fra l’ ironia sottile, le risate piene e la sospensione nata dall’incapacità di […]