ICARO
Chiamata alle arti
per la residenza artistica di Luisa Corcione, Anna Cuomo, Fabrizio Varriale
nella Distilleria a San Cesario di Lecce

Suo padre costruisce un labirinto che diventa una condanna, ma il volo, espressione del desiderio di slancio e libertà, per Icaro diventa una forma di espressione per superare il limite della costrizione: fisica, mentale, territoriale, possibilità di scoperta e di abbandono del noto. Lo spirito di Icaro anima la residenza ospitata dalla Distilleria De Giorgi: l’ex sede di trasformazione dello scarto, la vinaccia, in sublime distillato, produce ancora possibilità di sperimentazione dall’ 1 all’11 novembre, aprendo i suoi spazi ad una residenza destinata a performer, danzatori, musicisti, circensi, pensatori, autori, attori, musicisti, compositori, videomaker. Lo slancio di Icaro è lo spunto da mettere al servizio delle esperienze, le narrazioni e le visioni che scaturiranno dall’incontro di professionalità e umanità variegate. Una chiamata alle arti per interrogarsi, discutere e muoversi per immaginare nuovi sconfinamenti tra discipline e per provare a visualizzarli. I partecipanti sono invitati a riflettere sulla parabola di Icaro dal punto di vista fisico e del movimento, dell’azione scenica e performativa, nel tentativo di restituire la sensazione di un volo multidisciplinare fatto di ricerca e scoperta della propria natura d’artista.
Il progetto prevede la moderazione di Luisa Corcione, regista teatrale e pittrice, Fabrizio Varriale, coreografo e performer, Anna Cuomo, ricercatrice di pratiche artistiche e curatoriali, per la costruzione di percorsi di narrazione corporea e visiva. Il tentativo è quello di rievocare il desiderio di libertà e la sua affermazione, nella spinta verso una ricerca capace di declinare la meraviglia in illusorie scenografie e proposte stravaganti e inattese.
La partecipazione alla residenza è gratuita
Per accedervi sarà necessario inviare il proprio curriculum ed eventuale portfolio e una foto all’indirizzo estudioteatro.21@gmail.com

Icaro rientra nel progetto di residenza artistica di Astràgali Teatro “Sguardi Merdiani” – Residenze per Artisti nei Territori edizione 2022-2024 art. 43 DM MiCT n. 332/2017 – Regione Puglia / MIC