About Mariarosaria Mazzone

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Mariarosaria Mazzone has created 36 blog entries.

Luciano, Un dolore a margine

By | maggio 1st, 2019|Musica|

Un palcoscenico vuoto e disadorno, si spengono le luci in sala e la scena si popola di persone e personaggi che la vivono accompagnati, quasi sempre, da una luce fioca. Questo è l’incipit di Luciano, lavoro del 2017 di Danio Manfredini che finalmente raggiunge Napoli per una data secca, al Politeama, in occasione dell’ultimo appuntamento [...]

The night writer. Giornale notturno, “Pensare è un’eredità dell’anima”

By | aprile 21st, 2019|Musica|

Nell’ottobre 2013 Jan Fabre pubblicava, edito da Cronopio, il primo volume del suo Giornale notturno (1970-1984), opera autobiografica in cui racconta la sua carriera. Nel maggio 2016 la medesima casa editrice, ancora per la traduzione di Franco Paris, pubblica il secondo volume Giornale notturno (1985-1991). In questo mese è arrivato in libreria il terzo volume [...]

I Giganti della Montagna /Radio edit, Roberto Latini: una voce in scena

By | aprile 9th, 2019|Musica|

A cinque anni dal debutto e a tre dalla prima messinscena partenopea, tornano a Napoli “I Giganti della Montagna” per la regia e interpretazione di Roberto Latini. Il Teatro Nuovo e la Sala Assoli gli hanno dedicato un’intera settimana, il regista è andato in scena al Nuovo con “Il Cantico dei Cantici”, e alla Sala [...]

Socrate il Sopravvissuto /Come le foglie, Una scuola epica

By | marzo 1st, 2019|Musica|

Antonio Scurati ha pubblicato il romanzo Il Sopravvissuto nel 2005, raccontando un inedito spaccato italiano del quotidiano scolastico, lasciandosi allo stesso tempo influenzare dall'attualità straniera citando il massacro della Columbine High School (1999). Il romanzo nello stesso anno riscuote un immediato successo e riceve il Premio Campiello. Nel 2016 la compagnia Anagoor – Leone d’Argento [...]

La Scortecata, Una fatazione quasi perfetta

By | febbraio 2nd, 2019|Musica|

A quasi un anno e mezzo dal debutto spoletino, arriva finalmente sui palcoscenici partenopei – al Teatro Bellini – La Scortecata, spettacolo liberamente tratto dal racconto di Giambattista Basile, per la regia di Emma Dante. L’opera seicentesca dello scrittore napoletano – Lo cunto de Li cunti overo lo trattenemiento de peccerille (1636), cinquanta fiabe raccontate [...]

Tutto su Mariangela , Alla scoperta di una donna

By | gennaio 11th, 2019|Musica|

Sei anni fa, oggi l’undici gennaio, dopo una lunga e tenace lotta contro un brutto male, ci lasciava l’ultima diva del teatro italiano: Mariangela Melato. Qualche mese fa, precisamente nel marzo 2018, è uscita, in sordina, edita da Bompiani, una biografia dedicata all’attrice, curata – dettagliatamente – da Michele Sancisi, giornalista e autore televisivo. Il [...]

Le Noël de Lucariello, Il te plaît la crèche?/ Te piace ‘o presepio ?

By | dicembre 24th, 2018|Musica|

La drammaturgia di Eduardo ci appartiene, magari non la si sa sempre contestualizzare, ma le sue battute, i suoi modi di dire che così profondamente descrivono la cultura partenopea fanno parte del nostro vivere quotidiano. Approcciarsi dunque a Eduardo, che è stato anche interprete dei suoi testi, significa confrontarsi costantemente con un gigante, e per [...]

Salt-Sale, Un frattempo di felicità

By | novembre 25th, 2018|Musica|

Il Festival Internazionale di Commedia dell’Arte “I Viaggi di Capitan Matamoros” – giunto ormai alla sua quinta edizione e organizzato dalla cooperativa En Kai Pan – ha riportato a Napoli l’Odin Teatret, nelle persone di Roberta Carreri e Jan Ferslev, in scena per una sola serata al Teatro San Ferdinando. Salt-Sale adattato e diretto da [...]

L’amant, La potenza di un amore impossibile

By | giugno 14th, 2018|Musica|

La sezione internazionale del Napoli Teatro Festival Italia 2018 – che porta ancora la firma di Ruggero Cappuccio – inaugura in grande stile al teatro San Carlo con la lettura del celebre romanzo di Marguerite Duras L’amant (1984) interpretato dalla nota Isabelle Huppert. Una scena scarna, una sedia posta al centro del palcoscenico, un leggio [...]

La Cupa Fabbula di un omo che divinne un albero, “Si lascia una parte di sé da qualche parte per poi tornarci”

By | aprile 22nd, 2018|Musica|

Un incipit arcaico, un’essenza primitiva che sfocia nel liturgico, un dramma familiare dalle mille sfaccettature di sentimenti, emozioni, relazioni nelle quali si ritrova un pizzico della tragedia greca ed echi shakesperiani; questa è La Cupa, il nuovo lavoro di Mimmo Borrelli in questi giorni in scena al San Ferdinando di Napoli in debutto nazionale. Quest’opera [...]