Harvey Keitel e Jane Fonda

Harvey Keitel e Jane Fonda

Nonostante i selfie siano stati banditi dalla Croisette, l’edizione del festival di Cannes, appena terminata, si farà ricordare non solo per le prestigiose presenze internazionali tra le quali hanno spiccato quelle di Charlize Theron, Sean Penn, Emma Stone, Woody Allen, Cate Blanchett, Matthew McConaughey, Colin Farrell, Marion Cotillard e Michael Fassbender, ma soprattutto per il tripudio di immagini che hanno imperversato sul web. Sono stati tanti, infatti, i protagonisti che hanno garantito la loro presenza in passerella per le proiezioni dei film in concorso.

Jacques Audiard

Jacques Audiard

La 68a edizione si è conclusa con la Palma d’oro assegnata al regista francese Jacques Audiard per il film “Deephan”. Il Gran Premio della giuria è stato assegnato a “Saul Fia” del regista ungherese László Nemes e il cinese Hou Hsiao-hsien ha ricevuto il premio alla regia per “The assassin”. Nulla di fatto per i tre film italiani in concorso: né il magnifico ed ispirato “Youth” di Paolo Sorrentino, né la rivisitazione di Matteo Garrone di tre delle fiabe scritte da Giambattista Basile in “Tale of tales”, né tantomeno “Mia madre”, il meno riuscito tra i più recenti film di Nanni Moretti, hanno avuto dei riconoscimenti.

A.A.

Ecco l’elenco dei premi:

Palma d’oro al miglior film: Dheepan di Jacques Audiard

Grand Prix speciale della giuria: Saul Fia di László Nemes

Miglior attrice: ex aequo Rooney Mara per Carol e Emmanuelle Bercot per Mon roi

Miglior attore: Vincent Lindon per La Loi du marché

Miglior regista: Hou Hsiao-hsien per The Assassin

Miglior sceneggiatura: Michel Franco per Chronic

Miglior opera prima di tutte le sezioni: La tierra y la sombra di César Augusto Acevedo

Premio della giuria: The Lobster di Yorgos Lanthimos

Palma d’oro al miglior cortometraggio: Waves ’98 di Ely Dagher