Sono molti i romanzi che hanno raccontato il triste periodo che parte dalla fine di una travolgente storia d’amore, ma è meno comune invece trovare un graphic novel che affronti questo tema. La Bao Publishing ha recentemente pubblicato “Un anno senza te”, lavoro realizzato da Luca Vanzella e Giopota che racconta la storia di Antonio, uno studente che risiede a Bologna, ancora scosso per la separazione da Tancredi, un ragazzo che avrebbe potuto essere il compagno di una vita, ma che sarà solo un fantasma da scacciare per tornare alla vita di tutti i giorni, con quel bagaglio di esperienza in più.

Tra ricordi di vita di coppia e il bisogno di tornare sui propri binari da single, “Un anno senza te” racconta in modo piacevole e poetico la storia che potrebbe appartenere a chiunque, rendendo il tutto magico da alcune trovate grafiche impossibili da offrire in un semplice romanzo: il protagonista che diventa un essere gigantesco in alcune tavole oppure la discesa di fiocchi di neve che vengono rappresentati da teneri conigli sono solo alcuni degli esempi che emozionano e rendono più poetico e vivido ogni frazione di lettura. Una bellissima confezione, con tavole totalmente a colori, completano il pacchetto di un lavoro interessante e originale.

Gaetano Cutri