Carla Fracci a La Versiliana: Fredy Franzutti e la sua “Shéhérazade”

By | agosto 3rd, 2016|Danza|

Balletto del Sud e la regina italiana del balletto classico insieme in una serata da mille e una notte. Un’amatissima Carla Fracci che, nonostante sia in là con gli anni, sembra immortale nella leggerezza e grazia del corpo e nella profondità dell’espressività facciale. Il coreografo Fredy Franzutti, ideatore di questo allestimento di “Shéhérazade e le [...]

Commenti disabilitati su Carla Fracci a La Versiliana: Fredy Franzutti e la sua “Shéhérazade”

62° Festival Puccini

By | luglio 18th, 2016|News|

La rinascita annuale di Giacomo Puccini nella sua amata Torre del Lago. Andando verso il grande teatro all’aperto di Torre del Lago, percorrendo la via che porta anche al lago di Massaciuccoli, le strade prendono il nome delle opere del maestro Giacomo Puccini. L’edizione 2016 è pronta ad ospitare, come ogni anno, alcune di queste [...]

Commenti disabilitati su 62° Festival Puccini

“Carmina Burana”, un’idea paradossale

By | dicembre 20th, 2015|"Inter nos"|

Intervista al coreografo Mauro Astolfi che presenta la propria opera a Firenze. Il Teatro Verdi si accinge ad ospitare “Carmina Burana”, atteso per il 21 dicembre. Lo spettacolo, coreografato da Mauro Astolfi su musiche di Carl Off, rinasce, in un nuovo allestimento, con la Spellbound Contemporary Ballet. «Inizialmente è stata un’idea paradossale perché non amavo [...]

Commenti disabilitati su “Carmina Burana”, un’idea paradossale

La favola di “Turandot” a Torre del lago per la regia di Angelo Bertini

By | agosto 13th, 2015|PRIMA PAGINA, Recensioni|

La magica luna di Angelo Bertini al Festival Pucciniano di Torre del Lago. Angelo Bertini è l’artefice dell’ultimo allestimento di “Turandot”, di nuovo in scena il 7 agosto 2015 sul palcoscenico del Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago per la 61° stagione del Festival Pucciniano. L’opera, musicata da Giacomo Puccini su libretto di [...]

Commenti disabilitati su La favola di “Turandot” a Torre del lago per la regia di Angelo Bertini