ROMA Tre fotografi, tre nomi : Paolo Soriani, Marco Barretta e Fabrizio Caperchi, sono loro i protagonisti della collettiva romana che sarà inaugurata il prossimo 6 febbraio alle ore 19.00 e che resterà aperta fino al 26 marzo 2015, presso il Teatro Studio Uno, in Via Carlo della Rocca 6. L’evento, da il via ad un progetto curato dalla Compagnia “Arcadia delle 18 Lune”, la quale si prefigge di assicurare ogni anno un appuntamento dedicato al mondo dell’arte. “Ombre”, è il titolo scelto per rappresentare questa vincente collaborazione nata tra questi tre professionisti della fotografia, che attraverso i loro lavori desiderano omaggiare la magia dello spettacolo senza omettere l’aspetto sentimentale. I soggetti dai quali hanno tratto ispirazione sono: il teatro, la danza e il circo, che raccontano attraverso scatti a colori e in bianco e nero, rubati mimetizzandosi silenziosamente sulla scena o dietro le quinte dell’esibizione, quasi come fossero delle ombre, immortalando per sempre l’unicità senza eguali del singolo attimo. Il visitatore, che si troverà di fronte a tali opere, avrà la possibilità di riuscire a percepire i talenti e le esperienze di Soriani, Barretta e Caperchi, confluiti per l’occasione in un’esternazione delle proprie capacità creative e comunicative, perché come asseriva John Hedgecoe:” la fotografia è probabilmente fra tutte le forme d’arte la più accessibile e la più gratificante. Può registrare volti o avvenimenti oppure narrare una storia. Può sorprendere, divertire ed educare. Può cogliere e comunicare emozioni e documentare qualsiasi dettaglio con rapidità e precisione”.
Fabiana Laganà

info.teatrostudiouno@gmail.com – info@arcadiadelle18lune.it