Musica italiana grande protagonista del programma di concerti a Napoli per la seconda parte dell’anno. In arrivo anche Emma, Baglioni e i Subsonica col nuovo album

concerti a napoli

Diciamolo subito: il livello non è ancora quello delle grandi città del Nord o di Roma, ma la stagione di concerti a Napoli per l’anno 2014 tiene botta e regge comunque il confronto con le principali piazze musicali del nostro Paese. E anche se manca il colpo da novanta, il super evento internazionale (pensiamo ai Rolling Stones che si sono esibiti al Circo Massimo, ad esempio), sono tanti gli artisti pronti a infiammare il pubblico partenopeo. Soprattutto, nei prossimi mesi, diciamo da agosto a fine anno, sono in calendario praticamente tutti i cantanti nostrani, le principali leve della musica italiana: da Emma Marrone a Claudio Baglioni, passando per lo sperimentale trio Niccolò Fabi-Daniele Silvestri-Max Gazzè fino ai Subsonica.

L’Arena Flegrea sarà il teatro anche dell’attesissima esibizione di Gigi D’Alessio, nel giorno della celebrazione di San Gennaro, patrono della città (e quindi, il 19 settembre). Piccola curiosità, il cantante aveva già inserito la stessa data e la stessa location nel tour del 2012, chissà se si tratta di una semplice coincidenza o di una piccola scaramanzia. Questa volta, però, D’Alessio presenta i brani dell’ultimo album “Ora”, lanciato dal singolo “Notti di lune storte”, già campione di vendita come i precedenti.

Da un napoletano all’altro, nella seconda parte dell’anno, in un autunno inoltrato, tornerà a calcare le scene anche Nino D’Angelo, il capostipite della musica “neomelodica”: il 1 Novembre al Palapartenope è previsto il tour “Concerto anni 80…e non solo”. Un’occasione per riascoltare tutti i successi di quello che era il “ragazzo dal caschetto biondo” negli anni ’80, appunto, e che poi ha saputo compiere un interessante percorso di maturità artistica, riconosciuto anche dalla critica nazionale.

La settimana successiva, poi, lo stesso Palapartenope sarà destinato a esplodere grazie alla carica dei Subsonica, pronti a portare anche a Napoli il loro nuovo album in studio, il settimo, che arriva dopo un silenzio lungo ben tre anni. La band torinese guidata da Samuel compie quest’anno 18 anni ma sembra avere ancora la forza dei primi tempi, come testimoniato anche dal singolo “Lazzaro”, primo estratto dell’ultimo disco, che richiama nel sound e nello stile i primi lavori.

Sempre in tema italiano l’appuntamento successivo al Palapartenope, dove sarà di scena Cesare Cremonini (il 14 novembre), mentre il 18 al Teatro Augusteo i fan potranno ascoltare la potente voce di Francesco Renga.

concerto Baglioni napoliE di sicuro non mancherà l’occasione di assistere al concerto di “sua maestà” Claudio Baglioni il 24 novembre al Palapartenope, per il ConVoi ReTour 2014. Si tratta della seconda tranche del ciclo di concerti inaugurato nel 2013 e che è stato sospeso, per un periodo, a causa di una laringofaringite che ha reso il cantante romano completamente afono. Le tappe sono state recuperate, ma per ripagare il suo pubblico della pazienza e dell’attesa, Baglioni ha deciso di aggiungerne altre come “bonus”, tra cui appunto quella napoletana, platea che ha sempre riservato grande accoglienza all’autore di “Piccolo grande amore”.

Chiudiamo con una segnalazione doverosa: il 28 novembre anche a Napoli (sempre al Palapartenope) sarà possibile apprezzare dal vivo i risultati dell’esperimento che ha unito tre grandi interpreti della musica italiana (e soprattutto tre amici) come Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè. Una scommessa di quelle che sono sicuramente vincenti.

Francesco Di Maso