Dal 27 al 30 maggio 2015 si terrà a Bari, presso la Mediateca Regionale Pugliese, la X edizione di Optika – Festival Internazionale Audiovisivo.

 

Nato in Spagna con l’associazione Colectivo Interferencias di Gijon, questo festival itinerante è giunto per la prima volta in Italia nel 2011, tramite l’associazione Apulia Convention Bureau. Filo conduttore del festival, organizzato dall’Apulia Film Commission, è la cultura giapponese, alla quale questa edizione è stata dedicata, grazie alla collaborazione con Momiji, il centro di lingua e cultura giapponese di Bari che si è occupato di facilitare l’interazione tra le due culture. Numerose saranno le videoproiezioni – incentrate sui temi Beldades (Bellezza), Paisaxes (Paesaggi) e Animaxes (Animazione) – affiancate poi a laboratori di origami, esposizioni fotografiche e incontri come spunti di riflessione.

Dopo l’inaugurazione – una degustazione di tè a cura degli esperti di Terza Luna che faranno assaporare al pubblico i profumi della cultura giapponese attraverso uno dei suoi rituali più antichi – sarà la volta dell’esposizione dei lavori fotografici dei due giapponese Junku Nishimura e Tatsuo Suzuki, dal titolo “Sguardi da Oriente ad Occidente”: qui la tradizione incontra la modernità di questa cultura millenaria, rafforzandosi nel binomio bianco – nero dell’immagine. Nell’incontro successivo, il festival lascia la parola al Fisico italiano, dott. Pino Violante, intervenuto nel team tecnico che ha stabilito i limiti geografici della contaminazione dovuta al disastro di Fukushima. Seguiranno proiezioni sul tema Paesaggi: Ryushi Lindsay “Danchi” (Inghilterra); James Bernal “Japan” (Colombia); Yasuhito Tsuge “Mino” (Giappone); Marc Ambühl “Our Japan” (Svizzera); Andy Ellis “Springtime with Obaachan” (Australia); Dan Kokotajlo “FMK – Floating Metal Key” (Inghilterra).

Per il secondo giorno, la Mediateca Regionale Pugliese ospiterà Andrea Yuu Dentuto. Animatore, mangaka, illustratore ed esperto fumettista – ha realizzato i fumetti di Lupin III per il Giappone – Dentuto ha lavorato presso la Telecom Animation Film di Tokyo per la serie d’animazione TV “Virtua Fighter” (TV Tokyo) e Animaniacs (Kid’s Warner Bros). In occasione del festival, verrà proiettato un filmato d’animazione inedito – musiche e suoni a cura di Simon Mas, compositore, musicista e cantante nel duo Fiddle and Beers con Fabio Losito – tramite il quale Dentuto aspira a sensibilizzare il pubblico sullo scottante tema ambientale. A seguire, appuntamento con il materano Emanuele Canterino (accompagnato dal musicista e compositore Domenico Natrella) che declamerà i suoi versi, insieme alla poesia “Bagno di Loto”, di Margherita Lopergolo, professoressa, scrittrice e poetessa lucana. Seguiranno le proiezioni sul tema della Bellezza con Remo Camerota & Roger Bolton “Love Hotel” (Inghilterra), Danilo Parra “Redness Moon” (Cile), Heath Cozens “This day is ours” (Stati Uniti), Takayuki Sato “The moment of beauty” (Giappone), Trinette Reed & Chris Gramly “Onsen” (Stati Uniti), Chris Rubz “You can fly” (Paesi Bassi).

Il 29 maggio, oltre al laboratorio sugli origami, verranno proiettati i lavori di animazione: Kenji Kawasaki “Chiruri” (Giappone); Daniel Sousa “Fable” (Stati Uniti); Sanjay Jangir “Raah” (India); Lee Kyu Tae “Look around” (Corea del Sud); Eric Bates “Sayonara” (Canada); Fran Bravo “Another memory” (Spagna); Todd Hemker & Soyeon Kim “Murphy’s shorts” (Stati Uniti – Corea del Sud).

Questi, e tanti altri ancora, gli appuntamenti per l’Optika – Festival Internazionale Audiovisivo.

 

Alessandra Lacavalla

Optika – Festival Internazionale Audiovisivo

Bari, Mediateca Regionale Pugliese

27 – 30 giugno 2015