GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO E’ ormai alle porte l’edizione 2014 delle Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione concepita dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea nel 1991, al fine di sostenere lo scambio culturale tra le Nazioni europee. Quest’anno sarà protagonista nelle giornate di sabato 20 e domenica 21settembre, giorni in cui il patrimonio culturale, storico e artistico delle città italiane e di ben altri 49 stati, membri della Convenzione culturale europea( firmata nel 1954) sarà promosso con l’apertura eccezionale di siti archeologici, naturalistici e poli museali. Sarà gratuito l’ ingresso nei luoghi statali e negli istituti gestiti in modo privato che vorranno aderire, e sabato 20, i musei e i monumenti statali resteranno aperti fino alle ore 24 alla simbolica cifra di € 1,00.

Appuntamenti in Campania:

 Reggia di Caserta Luoghi nascosti. La volta ellittica e i sottotetti: Dalla collaborazione tra la direzione della Reggia e la sezione didattica di Civita Musea, sarà possibile visitare la volta ellittica e i sottotetti del Palazzo Reale adibiti ad accogliere soldati e prigionieri durante l’ultimo conflitto mondiale. tel.0823 448084; e-mail caserta@civitamusea.it

Reggia di Caserta Sfogliando Vanvitelli. Le lettere di Luigi Vanvitelli al fratello Urbano nella Biblioteca Palatina di Caserta: Dal 20 settembre al 31 ottobre 2014, alcune lettere del Vanvitelli al fratello Urbano, conservate nella Biblioteca Palatina, saranno esposte insieme ad alcune incisioni pubblicate in preziosi volumi del Settecento.

Caserta-Acquedotto Carolino L’acqua che viene da lontano- l’Acquedotto Carolino. Tra paesaggio e architettura vanvitelliana: Passeggiata di circa 4 km, dai Ponti della Valle a S. Agata de’Goti, con visita alla stazione idrometrica, alle antiche ferriere, ai torrini di ispezione del condotto. tel 0823 / 277423; e-mail leonardo.ancona@beniculturali.it

 Museo di Capodimonte La Battaglia di Pavia e i Vandalia: Si potranno ammirare i sette grandi arazzi esposti al secondo piano del Museo raffiguranti gli episodi finali della Battaglia di Pavia del 1525, tessuti su disegni preparatori di Bernart van Orley, dai maestri di Bruxelles. Percorsi narrati, saranno briosamente intervallati dal coro Vandalia diretto dal Maestro Lucio Lo Gatto. tel 081 7499130 ‐ 081 7499151

Castel Sant’Elmo IANUS: La Soprintendenza e l’Associazione Giovanile Europea, con il presidente Paola Testa, presenteranno IANUS, dal nome della divinità alla quale era dedicata la collina del Vomero dove sorge Castel Sant’Elmo. Il castello sarà animato da eventi dedicati a bambini e adulti, in collaborazione con: Il canto di Partenope; Centro di Formazione Professionale per la danza–“Dance Company”; Associazione Progetto Museo; Associazione Bereshit, Associazione Compagnia dei Saltimbanchi; Associazione Caracol; con il contributo di Kayak Napoli; con il patrocinio del Comune di Napoli-Assessorato alle politiche giovanili. tel 3346077812 – mail: info@progettomuseo.com Ore 12.00 e ore 16.00 –TREIS. Movimento\Postura\Yoga – chiesa di S.Erasmo, Piazza d’Armi. Ore 17.00 – Artisti di strada animeranno il Castello fino a Piazza d’Armi. Ore 18 – Piazza d’armi – Schémata. La comunicazione non verbale: Il canto di Partenope, compagnia teatrale diretta da Mauro Maurizio Palumbo, presenterà un’azione teatrale dedicata alla comunicazione non verbale, attraverso Schémata: una performance di pittura teatro e danza. Ore 19.00 – Dj set Fulvia Irace – Piazza d’Armi Certosa e Museo di San Martino Vendemmia in Certosa. L’antica vigna dei monaci: Sabato 20 settembre, nei giardini della Certosa, si svolgerà in collaborazione con la società” I giardini del Sud”, la vendemmia delle uve biologiche degli antichi ceppi cornicella e catalanesca. Museo Duca di Martina Conversazioni e Concerti in Floridiana: Saranno presentate le prossime attività didattiche del Museo per l’anno 2014 – 2015. Ore 20,30 – Saluti della direttrice, Luisa Ambrosio. Ore 21,00 – L’invenzione dell’Oriente. La collezione orientale del Museo Duca di Martina tra immaginario e realtà storica. Presentazione del progetto a cura di Mariateresa Sarpi, dirigente tecnico del MIUR. Ore 21,30 – Concerti in Floridiana. Musica classica e capolavori del Museo. Progetto a cura dell’Associazione “Golfo Mistico” e della Direzione del Museo. Presentazione di Marco del Vaglio, musicologo. Ore 22,00 – Intervento musicale di Salvo Lombardo, violinista.

Museo Pignatelli Canti ed epistole d’amore puro e profano – Ore 21.30: La Soprintendenza, in collaborazione con l’Associazione NOI PER NAPOLI, proporrà nella sala da ballo del Museo, Canti ed epistole d’amore puro e profano. Letture e musiche, a cura di: Olga de Maio, Soprano; Luca Lupoli, Tenore; Lucio Lupoli, Tenore; Mº Biagio Terracciano, Pianoforte; Amalia Sabino, Voce Recitante; Diego Macario , Voce Recitante. A seguire la visita accompagnata al Museo delle Carrozze.

 Monumento Nazionale dei Girolamini La Sagrestia dei Girolamini- Ore 16.30 – 18.30 – 20.30 – 21.30: Apertura al pubblico degli ambienti più affascinanti del Complesso monumentale. tel. 081 2294571 ; e-mail mn-gir@beniculturali.it;

Capri, Certosa di san Giacomo Diefenbach e il sacro nella cappella di San Bruno- ore 20.00-24.00: Nella cappella di San Bruno, per la prima volta, i visitatori potranno ammirare due dipinti realizzati dall’artista tedesco K.W. Diefenbach dedicati alla figura di Cristo

 

Fabiana Laganà