Ha esordito ed è cresciuto al Napoli Film Festival. Francesco Prisco sarà stasera, martedì 30 settembre alle 21.30, protagonista del primo degli “Incontri Ravvicinati” del Napoli Film Festival 2014 al cinema Vittoria (ore 21.30, ingresso 5 euro), completando così il suo percorso da giovane emergente a regista affermato che incontra il pubblico in sala.

Giorgio Pasotti in “Nottetempo”

Prisco ha partecipato in passato per due volte alla sezione Schermo Napoli corti, con Fuori uso e La colpa, corto con cui vinse il premio del Napoli Film Festival. La palestra della rassegna napoletana gli è servita per poi entrare nel mondo dei lungometraggi, ottenendo il successo con il suo Nottetempo, storia dark con Giorgio Pasotti e Gianfelice Imparato. Proprio quest’ultimo sarà stasera al Vittoria con Prisco per una conversazione a cui poi seguirà la proiezione di Nottetempo.

In serata alla Cantina San Teodoro di vico Satriano, a Chiaia, ci sarà la cena Cinegustologica con lo chef Mimmo Alba e Marco Lombardi che abbineranno piatti alle opere di Eduardo, Troisi e De Sica.