A VOCE ALTANAPOLI.  In tempi oscuri come questi, in cui l’Italia è dominata da sconcertanti avvisaglie di degenerazione sia economica che politica, a pagarne le spese sono soprattutto le città più difficili e disagiate come Napoli, dove l’illegalità fa da padrona.
Riemergere dalle ceneri non è certo semplice, ma affidarsi ad un significativo impegno socio-culturale può sicuramente dare una svolta positiva a questo soffocante naufragio territoriale.
Ed è proprio “Naufragi” il titolo del tema pensato per l’Ottava Edizione degli“ Incontri di lettura…a voce alta”, promossa dalle associazioni culturali Soup e A Voce Alta – con il patrocino e il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, in collaborazione con la Biblioteca Nazionale, la Soprintendenza Speciale Polo Museale di Napoli, l’Accademia di Belle Arti di Napoli e Rai Educational. Se n’è parlato ieri, Giovedì 23 ottobre 2014, alle ore 11,30, presso il Pan Palazzo delle Arti di Napoli( via dei Mille 62) in una Conferenza Stampa di presentazione.
Hanno partecipato alla kermesse: l’assessore alla cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele, la presidente dell’associazione culturale Soup, Alessandra Calvo, la presidente dell’associazione culturale A voce Alta, Marinella Pomarici e gli attori Enzo Salomone e Massimo Andrei. L’obiettivo principale di questa iniziativa che si svolgerà a Napoli dal 25 al 31 ottobre 2014, è condividere e promuovere il piacere della lettura, potente mezzo di aggregazione e comunicazione, attraverso l’incrociarsi delle voci dei lettori con quelle degli scrittori e degli attori. Molti altri saranno gli interventi a favore della cultura come ad esempio il destinare 200.000 euro all’acquisto di libri per le biblioteche comunali, il riaprire la biblioteca Angiulli nel quartiere Stella e la biblioteca Mazzacurati a Bagnoli. Ma ancora più entusiasmante sarà dedicare un fine settimana di ogni mese all’editoria campana sul lungomare, “librerato”, durante il quale le librerie resteranno aperte fino a tardi, il tutto in vista del Festival della letteratura che si terrà a giugno.

e-mail: info@avocealta.net

www.incontridiletturaavocealta.com

 Fabiana Laganà