ludovico-einaudi

Ludovico Einaudi

NAPOLI – Ritorna Ludovico Einaudi a Napoli ospite del Teatro Augusteo. Il compositore sarà nella sala del centro storico Martedi 10 Dicembre con il suo nuovo show, tratto dal tour “In a time lapse” di promozione all’album omonimo, pubblicato quest’anno.

Il compositore nacque a Torino nel 1955 ed è nipote del primo Presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Diplomato al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, continua i suoi studi col maestro Luciano Berio. I suoi primi lavori vengono eseguiti alla Scala, al Lincoln Center di New York, all’IRCAM di Parigi. Compositore per il cinema e il teatro, autore dell’opera teatrale “Time Out” (1988), per altro prima pubblicazione discografica, alla quale segue la raccolta di composizioni per arpa (eseguita da Cecilia Chailly) dal nome “Stanze” del 1992. L’attenzione al grande pubblico arriva con la sua quarta pubblicazione, “Le onde” del 1996, da cui alcuni Nanni Moretti sceglie alcuni brani per il suo “Aprile”.

Molto apprezzato all’estero, Ludovico ha conosciuto la grande consacrazione nel nuovo millennio grazie ad album come “Divenire” del 2006 che ha venduto più di 300mila copie e disco d’oro in Italia, e “Songbook” del 2009 con il quale è arrivato alla cifra di 750mila copie, suo più grande successo.

Anche quest’anno è stato ricco di soddisfazioni per il compositore torinese che è stato infatti l’unico artista italiano all’iTunes Festival, ma soprattutto è stato nominato Chevalier des Arts et des Lettre dal Ministero francese della Cultura e della Comunicazione, nomina che si va ad aggiungere a quella ricevuta nel 2005 di Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Ludovico Einaudi ha pubblicato quest’anno l’album “In a time lapse” già uno degli album più venduti in Europa e che l’artista ha anche eseguito per i fan completamente da casa.

Napoli- 9 Dicembre 2013

Francesco Di Maso