Debutto nazionale al Festival di Andria Castel dei Mondi per lo spettacolo Hakanaї, della compagnia Adrien M/Claire B.

 In giapponese, il termine “Hakanaї” viene usato per indicare ciò che è effimero, fragile, transitorio. Ed è proprio questa l’atmosfera che hanno voluto trasmettere Adrien Mondot, artista multidisciplinare, e Claire Bardainne, scenografa e designer, direttori della compagnia che porta i loro nomi. Attraverso questo spettacolo, hanno cercato di dare un volto ad una materia inafferrabile che rappresenta sia la condizione umana, nella sua fragile precarietà, sia la natura stessa, motore dell’universo. I loro lavori quindi si concentrano sull’essere umano e sulle nuove tecnologie, unendo realtà e virtualità attraverso strumenti informatici.

Il pubblico prende posto attorno ad un grande cubo vuoto, con pareti trasparenti di tulle bianco, sul quale sono proiettate lettere e numeri in ordine sparso. Nel cubo entra Akiko Kajihara, ballerina di danza haiku vestita di bianco, che concretamente interagisce con gli elementi grafici che si vanno a frastagliare sulle pareti. Lo spettacolo infatti, è un ibrido tra installazione d’arte contemporanea e performance artistica. La danzatrice gioca tra la musica e la luce, deformando, tra il virtuale e il concreto, la gabbia di cui è il perno centrale, attraverso i suoi gesti, fluidi e poetici. Così si dipanano un susseguirsi di immagini, dalle gocce di pioggia ai raggi del sole.

La performer a tratti è padrona della gabbia virtuale, a tratti ne è sopraffatta. Il pubblico viene quindi introdotto in un universo parallelo, quasi un’altra dimensione, senza tempo, fatta di luci ed ombre, di forme in bianco e nero. Si genera così un poetico e romantico movimento leggero ed evanescente che lascia lo spettatore stupefatto.

L’interpretazione digitale e quella sonora sono entrambe in diretta e seguono i movimenti della performer, creando una partitura di inaspettata bellezza e fluidità.

Alessandra Lacavalla

 

 

COMPOSTO E DIRETTO DA Adrien Mondot e Claire Bardainne

DANZA Akiko Kajihara

INTERPRETAZIONE DIGITALE (ALTERNATA) Adrien Mondot, Claire Bardainne

INTERPRETAZIONE SUONO Christophe Sartori, Loïs Drouglazet

STRUMENTI DIGITALI Loïs Drouglazet, Christophe Sartori

SUPERVISORE ESTERNO Charlotte Farcet

DIRETTORE TECNICO Alexis Bergeron

AMMINISTRATORE Marek Vuiton

BOOKING Charlotte Auché

PRODOTTO DA Adrien M / Claire B

COPRODOTTO, FINANZIATO E SOSTENUTO DA Les Subsistances, Lyon / Centre Pompidou-Metz La Ferme du Buisson, Scène nationale de Marne-la-Vallée, Noisiel / Hexagone Scène Nationale Arts Sciences – Meylan / Les Champs Libres, Rennes / Centre des Arts, Enghien / Maison de la Culture de Nevers / City of Lille / Ministry of Culture and Communication / DICREAM
La Compagnia Adrien M / Claire B è accreditata da DRAC Rhône-Alpes, Rhône-Alpes Region e sostenuta dalla città di Lione.