Militant A

Dopo aver riscosso ottimi successi negli ultimi tredici anni a Roma, sbarca finalmente anche a Napoli “Attraversamenti multipli”, una serie di eventi legati alle stazioni dell’arte del capoluogo partenopeo. L’evento a cura di Margine Operativo prodotto dal Forum Universale delle Culture di Napoli e della Campania rappresenta un modo giocoso e creativo di vivere luoghi in cui il movimento e la frenesia sono all’ordine del giorno, ma al tempo stesso di attirare una tipologia di pubblico enormemente vasta e variegata per presentare a titolo completamente gratuito, delle performance artistiche appartenenti a vari campi.

Si comincia il 30 settembre, dalle 15 alle 20 presso la Stazione Garibaldi per poi arrivare il giorno dopo a quella di Università, a seguire ci si sposterà il 2 ottobre Vanvitelli ed infine il 3 ottobre Piscinola segnalato come capolinea della breve rassegna. Le stazioni scelte rappresentano un simbolo della riqualificazione urbana del territorio ed ospiteranno ben 12 ensamble di artisti che porteranno in scena 18 diverse performance che ben si innesteranno con i luoghi selezionati.

Si passerà in modo molto naturale dal teatro alla danza passando per i reading poetici e disegni e pittura dal vivo, senza tralasciare le proposte più innovative come reading di fumetti o rap poetici. “Attraversamenti multipli” è dunque un modo di vivere in modo diverso il mondo dello spettacolo a tutto tondo e il territorio, innestando dei codici artistici in luoghi insoliti ma che rappresenteranno un palcoscenico perfetto per un insolito pubblico.

Gaetano Cutri