Armando Fusco, in arte ARMY, torna sulle scene musicali con Mamma auròra (I promise) un brano autobiografico dedicato alla madre Vittoria scomparsa da poco, scritto da lui e arrangiato da Francesco Aiello, musicista e tecnico del suono di comprovata esperienza. Dopo aver affrontato il genere elettropop con pezzi che hanno destato molta attenzione soprattutto sul web come Vanità, Amore nero e La mela e il rock made in Italy con Quaderni bianchi, Army propone questo singolo dalle parole e dai suoni struggenti nel quale, nonostante il grande dolore vissuto, racconta la voglia di andare avanti in memoria di chi non c’è più. Il brano colpisce nel segno con un testo molto semplice e diretto, vestito da Aiello con un arrangiamento per niente banale e da suoni di fascino sinuoso e avvolgente, dal sapore dark ma anche con squarci improvvisi di luce. In questo contesto, Army dona gusto e misura con un’interpretazione di ferma commozione, rara in tempi di strilli gratuiti. Mamma auròra (I promise) é ascoltabile a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=7erQ5N2lj6Q.

Antonio Mocciola