fotoHotel Mediteranneo (Sala Colombo)

Via Ponte di Tappia, 36 – Napoli

 sabato 18 gennaio 2014 – ore 11.30 

Comunità Ellenica di Napoli e Campania

in collaborazione con Fondazione Lermontov

presenta 

Alba Dorata

La Grecia nazista minaccia l’Europa

di Dimitri Deliolanes 

Un nuovo importante incontro nato dalla collaborazione tra laFondazione Lermontov e la Comunità Ellenica di Napoli e Campania che conferma la collaborazione delle due realtà. In questo incontro si presenta al pubblico il volume “Alba Dorata – La Grecia nazista minaccia l’Europa” di Dimitri Deliolanes (edizione Fandango). Intervengono, l’autore del libro, Dimitri Deliolanes, il Presidente della Comunità Ellenica di Napoli e Campania, Paul Kyprianou e il Presidente della Fondazione Lermontov, Vanina Zaccaria. La presentazione sarà soprattutto occasione di dibattito e approfondimento su questioni di attualità che investono la Grecia e l’intera Europa. Nel corso dell’evento sarà proiettato il documentario “La lacrima rubata alla democrazia”. Il video, prodotto dalla Comunità Ellenica di Napoli e Campania in collaborazione con l’Associazione Italo-ellenica “La Stella di Rodi”, è un messaggio di protesta per la chiusura della radiotelevisione pubblica Ellenica ed un messaggio di solidarietà e di sostegno all’ERT.

Dimitri Deliolanes, giornalista professionista, è stato corrispondente della ERT (Radiotelevisione Pubblica Greca) in Italia per 30 anni. Ha prodotto documentari sulle relazioni tra Italia e Grecia, ha studiato la strategia della tensione e il terrorismo italiano, ha tradotto in greco diverse opere della letteratura italiana, ha pubblicato ad Atene una biografia critica di Silvio Berlusconi e il saggio “Come la Grecia – Quando la crisi di una nazione diventa la crisi di un intero sistema”, ha scritto per “Limes”, “il Manifesto”, “il Foglio” e “Internazionale”.

La Comunità Ellenica di Napoli e Campania, membro aderente della Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche in Italia e del World Council of Hellenes Abroad, è una importante realtà che opera da moltissimi anni impegnandosi sul territorio per una comunicazione diretta tra la comunità greca e quella napoletana. Inoltre si occupa di agire per il mantenimento e l’ulteriore rafforzamento dei legami con la Grecia, promuovere la diffusione della cultura greca nonché l’insegnamento della lingua greca.

La Fondazione Lermontov nasce dopo anni di lavoro e collaborazioni con la comunità russa e russofona presente sul territorio nazionale e  internazionale e con le sue rappresentanze diplomatiche nel mondo.

Svolge attività di studio e ricerca in campo artistico e letterario al fine di agevolare e promuovere lo scambio culturale e l’integrazione delle popolazioni russofone presenti in Italia e, più in generale, delle comunità straniere presenti sul territorio nazionale, al fine di tutelare l’originalità del patrimonio culturale sia italiano che straniero.